Bagni d’agosto

IMG_20150807_191109

Agosto mi smaschera. Rivela inestetismi del corpo e dell’anima. Mette a nudo le mie volontà, sono tutte da tonificare!

Succede ogni anno.

Sotto l’ombrellone, affiorano nitidi i mancati propositi, l’elenco dei desideri inespressi, troppa teoria rimasta tale. Me le ricordo io le promesse dell’anno passato, le altisonanti quanto improbabili dichiarazioni d’intenti.

“Si si, è sicuro, farò qualcosa. Me lo ritagliero’ stavolta il mio spazio. Che sia palestra o corsa, devo! È giusto, sano e salutare, è segno di chi si vuole bene, tra l’altro blablablablablablablablblabla…”

“E uscirò presto dall’ufficio, e saprò dire no quando occorre, e generosi si senza indugio, e riuscirò a fare le cose che amo, a dedicare tempo, a leggere libri e visitare mostre, ad essere più curiosa e coraggiosa, e programmero’ un viaggetto inaspettato, e non mancheranno sorprese per noi e momenti per me, e…. “.

Perché agosto è così, parte spossato, annoiato e disilluso, financo un po’ spietato nel ricordarti tutto quello che non hai fatto o semplicemente dimenticato.

Ma poi è capace di scrollarmela di dosso tutta quella stanchezza, la fatica dei mesi passati.

Mi stronca e poi mi rigenera, mi accalda e poi mi vivifica, mi schiaccia per poi regalarmi forze nuove e promettenti.

Mi piace credere che questo sarà un anno migliore, oh sì sì mi sento quasi credibile e più determinata, o magari è semplicemente uno sprazzo di euforia e onnipotenza che mi regala ancora una volta questo agosto.

Ma poco importa, voglio sentirla di nuovo questa sensazione.

Agosto ha una severità e un’indulgenza tutta sua.

Mi smaschera, ma poi mi viene dolcemente in soccorso. È il mio mese, e in lui ritrovo sempre quella gioia di progettare e insieme sognare, solo lui risveglia e tenta di rassodare queste mie fragili volontà.

Agosto lo temo e lo adoro per questo.

È un bagno di consapevolezza non cercato, eppure fa il tifo per me, mi dà fiducia. Sempre.

È carico di inviti e speranze questo cielo d’agosto all’imbrunire.

Advertisements

43 thoughts on “Bagni d’agosto

    1. Volevo proprio esprimere questo…pensieri che vagano…Agosto mi comunica sempre queste sensazioni e volevo fissarle e condividerle 😊 un caro saluto a te Dora , mi fanno sempre bene i tuoi commenti 😘

      Like

  1. C’è un calendario ufficiale, che dice quando l’anno inizia e quando finisce, e quando inizia e finisce ciascun mese. E poi c’è un calendario interiore, legato a emozioni personali, ed evidentemente nel tuo calendario personale l’anno inizia ad agosto. Oppure agosto per te potrebbe essere quello che per gli antichi era il solstizio d’inverno, il simbolo della rinascita. E comunque belle sensazioni, specie quella dicotomia tra l’essere smascherata e l’essere consolata. 🙂

    Liked by 1 person

    1. La dicotomia Agostina mi colpisce sempre…è cmq liberatoria, lo sento proprio come dici tu mese di rinascita! Grazie per essere passato di qua, è sempre un piacere leggerti!

      Like

  2. Per me l’anno finisce a luglio e comincia a settembre. Agosto è un bolla spazio temporale, fuori dal tempo e dallo spazio normali. “Ha una severità e un’indulgenza tutti suoi” non avrei saputo scrivere meglio!

    Liked by 1 person

  3. Agosto?
    È semplicemente il mese in cui tutti credono di poter fare tutto fuorché lavorare… ad eccezione di quelli che devono lavorare… come quando facevo parte del mondo lavorativo.
    Coraggio! Rilassati e vedrai che andrà tutto bene.
    Quarc

    Like

  4. Ecco… invece per me Agosto è distruttivo… ma perché io adoro Ottobre…
    Agosto sembra urlare a tutto il mondo “forza! è estate!c’è il sole DIVERTITEVI!”… e io, acida come yogurt fatto in casa ( e anche un po’ andato a male) vorrei avercelo davanti e fargli lo sgambetto…
    Però a te ti adoro, anche se hai Agosto come amico 😉 :-*

    Liked by 1 person

  5. Ollalà, parli dell’agosto come se fosse il tuo uomo 🙂
    Scherzo.
    In realtà, esprimi e anche bene un sentimento, che al di là dei dettagli (questi essendo personali varianti in ciascuno) – è comune a tutti.
    Tra le varie cose, ho sempre vissuto questo periodo come il vero autentico Capodanno.
    (Lo sai che grazie al sole uno poi ha tanta vitamina D? Ci dici poco?)

    Liked by 1 person

    1. È il mese in cui sono nata forse sarà anche questo a renderlo un poco “umano”? 😊 agosto segna la fine e l’inizio di qualcosa, ogni anno implacabile ritorna e ricorda, ma ammetto che succede solo da qualche anno…prima era solo il mese assolato dell’estate….eccoli qui i primi segnali di una maturità che avanza 😉 ciao Guido caro!!!

      Liked by 1 person

      1. La chiami “maturità”… ancora una volta sei positiva, perché sapessi come lo chiamo io quell’orrido processo! 🙂
        La prossima volta, vedo di ricordare alla mia mamma di partorirmi in agosto…

        Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s