Mi ero ripromessa.

Cute Wallpapers For Desktop 5

Mi ero ripromessa che non avrei scritto. Non oggi, a distanza di un anno. Ma un anno fa non mantenevo le promesse e ancora oggi continua ad accadere.
Un anno fa non ritrovavo mai la macchina al mattino e mi disperavo. Oggi è successo, ma ho pensato che non fosse importante. E per magia lei si è quasi subito palesata.
Un anno fa mi preoccupavo se qualcuno a tavola lasciava qualcosa nel piatto. Oggi nano da giardino si è assicurato che stessi bene, non gli sembrava che avessi mangiato abbastanza! E ha anche aggiunto “L’importante è che tu sia sincera, e se c’è qualcosa che non va basta parlarne”.
Un anno fa correggevo come un ossesso i compiti delle vacanze e pensavo con preoccupazione che la prima media e la terza elementare sarebbero state l’inizio di una nuova sfidante era. Forse troppo impegnativa e richiedente per me. Oggi che non ho ancora finito di correggere i compiti delle vacanze, ho un discreto affanno, la certezza che sia davvero impegnativa la nuova era, l’evidenza che ci siamo dentro fino al collo, penso anche che non esista un tempo bello come questo. Per loro soprattutto. Ma anche per noi.
Un anno fa ero ancora tanto figlia, decisamente troppo, purtroppo o per fortuna non lo so, oggi, proprio oggi, sono stata felice di aver fatto un po’ di più la mamma. Una prova vestiti con la nonna, un Happy Meal al Mc Donald, un’ispezione all’Apple Store per essere sempre sul pezzo.
Un anno fa quando avevo paura, vedevo solo nero e speravo con tutte le mie forze di farcela. Oggi quando ho paura penso che dovrei farcela, anche se intorno mi sembra tutto nero.
Un anno fa in questo momento sbocciava una vita e tu mi stavi lasciando. Ti ho mostrato la foto di quella piccola, testimonianza di una gioia senza pari che insieme aspettavamo. Che abbiamo condiviso in un ultimo commosso abbraccio. Oggi ho pensato che non poteva esserci un momento più dolce, a compimento, e mi addormento pensando che ad ogni un vuoto corrisponde sempre un pieno. Forse non è proprio così, in modo scientifico, ma mi piace pensarlo.

Advertisements

56 thoughts on “Mi ero ripromessa.

    1. Parole che escono… anche se non so perché ci si vergogna sempre di metterle nero su bianco certe emozioni. Sensazioni nitide, pensieri notturni, forse per questo sono sgorgati meglio….grazie cara!!!

      Liked by 1 person

    1. Mi chiedo sempre se sia giusto o meno condividere certe intimità, fino a che punto, mi ero ripromessa di non farlo, ma certi ricordi e pensieri nitidi quasi richiedono di essere fermati, raccontati, rivissuti anche un po’… Grazie per le tue parole!

      Like

  1. …che bello!… ti ho immaginata a scrivere, ma a biro.. e a guardare fuori dalla finestra… che rilascia il calore del sole e il verde degli alberi… ci vuole un abbraccio grande e io telomandooooo!
    smacckete 🙂

    Liked by 1 person

    1. Ciao Tati, sai che con la biro ogni tanto ci scrivo ancora? I tuoi commenti scaldano sempre il cuore, commenti come questo, e lasciano una scia di poesia..
      Abbraccio te!!! 😘

      Like

    1. Ma ciao Enrico, ma grazie per quello che hai scritto!!! Credo di essere in realtà la quintessenza della normalità…;-)
      C’è un carico di dolcezza, in un momento così duro, sì l’ho provato oggi a distanza di un anno, ma anche smarrimento e nervosismo…ma la giornata sta finendo 😊

      Liked by 1 person

    1. E cmq è molto difficile anche per me rispondere alle vostre parole piene di attenzione e tenerezza…mettiamola così, ci sono silenzi densi che si percepiscono…e danno molto!

      Like

  2. Un abbraccio silenzioso e di cuore. Non c’è un giusto e uno sbagliato in queste intime condivisioni, non c’è una regola, ciascuno segue la sue regola e il suo cuore. Ti ringrazio però, perchè scrivendo queste righe sei arrivata al mio cuore. E fa bene.

    Liked by 1 person

    1. Oh Claire così sei tu che mi commuovi!!! È vero, non c’è un giusto o un sbagliato, c’è il momento e credo anche il modo…scrivere e leggervi fa bene al ❤ …è una cosa che sperimento sempre di più… Anche questo è un “pieno” inaspettato arrivato in questo anno. Ti abbraccio

      Liked by 1 person

    1. Ma ciao Gigi, ma che bello ritrovarti!!!.. E grazie…e sì siamo su un’altalena…questo è il bello, ciò che rende vario e alternato il fluire delle cose.. periodo di presenza assenza…😉 un abbraccio

      Liked by 1 person

    1. Ma ciao carissima Erodaria! ma che bello ricevere questo tuo messaggio!!! Tutto nel caos di settembre, anche se oggi è ottobre 😉 tornerò presto… Ma sono stata fagocitata dai giorni di routinaria follia!!! Avevo scritto che mi mancavano? Ritiro tutto!!! 😁😁😁 e tu come stai? Un abbraccio

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s