Chi l’avrebbe mai detto!

light-person-woman-fire-large

Non amo particolarmente le feste comandate, anniversari, celebrazioni e ricorrenze istituzionali, specie se mi riguardano. Quelle degli altri sì, altroché, partecipo di gusto, a sorsate e piene mani, ma “ gli anniversari personali” mi procurano, da sempre, una pruriginosa agitazione.

Eppure, eppure, giorno più, giorno meno siamo arrivati a un anno di MrsBean, nella piena inconsapevolezza e incoscienza, tra titubanze, ripensamenti e gioie inaspettate, mettendo in atto un semplice esperimento, o meglio, chi mi conosce un pochino ormai lo sa, avviando un percorso di “dinsintossicazionedasabauditecongenita”.  

Avete presente quella voce pedante che ti riporta spesso a un realistico senso della misura, al contegno-controllo, alla compostezza-riservatezza, a uno scrupoloso senso dell’equilibrio?

Quella voce interiore, infida e stridula, che ti rimette al tuo posto, che ti ripete immancabilmente “Dici che è il caso?”

Sì esattamente, proprio quella lì.

Stava per riaffiorare anche oggi, è sempre in agguato, insidiosa, sotterranea, ma onnipresente, salvo poi essere vigorosamente spodestata da una vocina decisamente più leggera, convincente, trasognata e contemporanea.

“Mamma, io pensavo che devi fare qualcosa che spacca per il compleanno del tuo blog, devi stupirli i tuoi lettori con qualcosa di diverso.. dai facciamo un VLOG, scriviamo il testo, stile intervista botta e risposta, io giro il video, tu parli bella truccata, poi lo monto con iMovie, scegliamo una musica giusta e lo uplodiamo. Mi viene il dubbio però che il formato del tuo blog non supporti i video, mi sa che hai scelto una piattaforma vecchiotta. Ma tu devi farti un canale You Tube, devi andare oltre…”

Attonita, atterrita, divertita “No amore mio biondo, non credo proprio che faccia per me. Va bene così…”

“Ma sì in effetti sei alle prime battute, questo te lo devi ricordare, non è che sei diventata proprio famosa…si vede che ti piace, è il tuo hobby, mamma, ripensandoci basta qualcosa di semplice, però devi ringraziare …tu ce lo fai fare sempre!” (e come dargli torto)…

Sono partita alla lontana, ho divagato, ho tergiversato e nicchiato, ed eccomi qui a dirvi GRAZIE e, credetemi, non per buona educazione e men che meno perché me l’ha suggerito un moralizzatore nano. Ma con tutto il cuore.

GRAZIE a chi è stato  con me in questo anno, a chi legge e commenta, a chi passa silenzioso, a chi semplicemente legge, non avete idea della gioia che mi regalate. Agli amici che incoraggiano, a quelli stupiti che mi dicono “Ma sei tu? No, non ci posso credere…”, agli amici tutti, a chi già mi conosceva e a chi incontrato in questo salottino (che fa molto anni ’80…) 

Perché scrivere qui, in modo più o meno costante, non ha significato solo pensare e uscire allo scoperto, fissare ricordi, liberare emozioni, raccontare aneddoti, sperimentarsi, fare un esercizio terapeutico, impegnarsi per scrivere sempre di più e sempre meglio. Ha significato mettersi in gioco, certo, mettersi a nudo e far trasparire limiti e debolezze, ma ha significato soprattutto scoprire una buona rete, di scambi e di confronti, di conoscenze, di persone belle e reali. Si è accompagnato ed alternato al conoscervi, leggervi, ascoltarvi. Al meravigliarsi, palpare umori e stati d’animo, imparare, partecipare delle emozioni, belle e tristi che fossero, gioire dei successi, ridere e divertirsi. Conoscersi da lontano, con qualcuno di persona, ed è stato un privilegio, condividere le proprie storie, desiderare di conoscersi ancora e meglio.

A gennaio scrissi così, e rileggendolo continuo a pensarlo…

“Scrivere genera frustrazioni e gioia che si alternano a ritmi serrati, come sono in fondo tutte le questioni d’amore che si rispettino. E come ogni fatto di cuore non sai mai come andrà a finire, ma quando ci sei dentro pensi che sarà per sempre. O perlomeno lo desideri. Con tutto te stesso.»

Così voglio festeggiare con voi, perché  un anno è un anno, accidenti! E chi l’avrebbe mai detto…

Advertisements

63 thoughts on “Chi l’avrebbe mai detto!

  1. siamo noi che dobbiamo ringraziare il tuo entusiasmo che sa regalarci preziose perle della tua vita che ci aiutano ad illuminare la via

    tanti auguri 🍀🍀🍀

    Liked by 1 person

  2. Hey Mar leggendoti mi rendo conto di quanto siamo simili su alcune cose, il concetto della scrittura, la reticenza nei festeggiamenti, però è vero che scrivere ha un effetto terapeutico (e si risparmia anche l’analista così) ed è vero che si incontrano, sia pur virtualmente, belle persone….come te! Ora spacca con questo compleanno del blog eh 😉 Rom

    Liked by 2 people

    1. Ahahah se spacco, è grazie ai vostri commenti 😉 sì avevo notato anch’io diverse somiglianze nella fuga/fatica da riflettori e non solo…e non può che farmi un gran piacere Ro, un bell’orsotto volante come te..
      Ah domani, come da tradizione leggerò il tuo post..
      Perennemente in ritardo, ma arrivo!!! Bacio grande e buonanotte 😘

      Like

    1. La mia presenza vorrebbe essere molto più costante e i tuoi chiamali scarabocchi!!! Ma per piacere 😉 ciao cara, grazie a te, per questi auguri e molto di più per le tue parole, un abbraccio di fine giornata 😘

      Liked by 1 person

  3. Sono anch’io per le cose semplici, perché così mi sento io… Sforzarsi di essere diversi in questo mondo che dovrebbe essere il nostro Mondo Libero, non ha senso ☺️
    A chi invece piace, si accomodi 😘
    Intanto ti faccio tanti auguri 😍🎉🎉🎉😘

    Liked by 1 person

  4. Auguri, MrsBean! Anche il mio blog è nato all’incirca un anno fa, perciò condividiamo lo stesso periodo di festa, curioso vero? 🙂 una sorta di creatura nata dalla nostra mente che ci accompagna e ci sorregge ogni volta che ne abbiamo bisogno. Capisco bene ciò che si prova, un anno non è poco, ma è solo l’inizio. Grazie a te, per aver condiviso le tue storie e per voler continuare a farlo. Ti auguro una buonissima giornata:)

    Liked by 1 person

    1. Già il tuo nome sa di dolcezza e di poesia! Eh che bella sorpresa i tuoi auguri!!! 😃 sì anche io la vivo come una creaturina, molto giovane, un po’ insicura, ma che sa regalarmi grandi gioie. E poi quel che sarà lo vedremo, godiamoci il presente e questo giorno di festeggiamenti… E cerchiamo di continuare a raccontare le nostre storie 😄 una buonissima giornata a te e grazie!!!

      Liked by 1 person

    1. Mi ricordo bene il primo giorno in cui approdai nel tuo blog…oh come lo ricordo! E allora ole’ festeggiamo, che c’è bisogno di godersi la vita 😍 ti abbraccio forte amica dolce

      Liked by 1 person

    1. Ciao Andrea!!! Credo che valga davvero tutto, anche io ho iniziato in anonimato, poi è stato un progressivo lento svelamento! A me piace leggerti così come kikkakonekka 😊 e poi già il tuo nome lo so, vedi… Aprirsi a chi ci conosce per me rimane la cosa più difficile, quindi capisco bene il tuo punto di vista…grazieeee per gli auguri!!!! E buona giornata 😘

      Liked by 1 person

  5. Auguri Margherita, per fortuna non hai ascoltato la voce stridula che promuove l’immobilismo e la paura camuffandoli da equilibrio e misura. Grazie a te, che quando ti leggo mi commuovo sempre, che offri impalpabili, gentili e affilati spunti di riflessione. Proprio nel senso letterale per il quale spesso mi trovo a specchiarmi in ciò che dici. È giusto e, soprattutto bello, festeggiare il tuo coraggio e la tua passione ❤

    Liked by 1 person

    1. Oh Emma, a me sembra di conoscerti e capirti appieno quando ti leggo…sono quelle affinità che si sentono, che non si possono descrivere, ma semplicemente si sentono! Grazie a te di cuore, le tue parole mi infondono molta fiducia e coraggio in questo momento 🙂 una Felice Giornata, ti abbraccio

      Liked by 1 person

      1. Affinità elettive, che continuano a stupirmi e mi riempiono di gioia. Mi convincono del potenziale della rete come veicolo di belle scoperte e condivisione 😊 Sono felice di averti dato fiducia e coraggio, non fanno mai male! Ricambio il tuo abbraccio ❤️

        Liked by 1 person

  6. Ecco, una volta tanto, non è il compleanno di una persona ad essere festeggiato, ma di un blog!
    Inutile dire che è quest’ultimo a meritare una festa. I primi( i compleanni delle persone), specie a partire da una certa età, beh… lasciamo perdere. Ma vuoi mettere un blog?
    Tutta questa premessa per dire… E festa sia!
    (Niente fuochi? … nessuna candelina da soffiare sul monitor?)

    Liked by 1 person

    1. Aahahaha Guido, questi compleanni stanno un po’ stretti…a dire il vero, già a partire dalla mia età 😉 Inutile dire che tu sei stato e sei un compagno carissimo di questo mio anno e dato che sono in vena di outing e di superamento del contegno e della vergogna….ti confesso “Quanto me li aspetto e me li assaporo i tuoi commenti” … li paragonerei a preziosi bijoux, piccole perle, squisiti muffin,,,..un abbraccio forte!

      Liked by 1 person

  7. batto i piediballerini, saltello sul muretto… corro in scivolata come sul tappeto di plastica col sapone, facendo bolle e tirando fuori coriandoli dalle tasche… si capisce che son felice che sei qui e che t’ho guardata negli occhini??
    ❤ :-*

    Liked by 1 person

    1. Ohhh se si capisce, cara Tati sei portatrice di allegria contagiosa per me…Ma sai quanto??? Felice io che tu sia qui, non ti venga in mente di scappare 😉 a quando la prossima gita torinese? Un bacio grandissimo 😘

      Like

      1. Buongiorno bambola!
        se questa primavera smette di vestirsi da autunno diventerà più semplice fare gite torinesi e appena sarà… faccio segnali di nuvole… e lo saprai all’istante :-*

        Liked by 1 person

    1. Silvia, non so mica quanti altri anni…Ho una tenacia vacillante 😉 ecco forse nello sport batto i primati dell’incostanza…Ma grazie!!! Intanto mi godo quest’anniversary 😀😍😘

      Like

    1. Ma grazie!!! Mi ero data l’obiettivo di arrivare a un anno e poi chiuderlo…ma il bello è che i programmi si possono sempre cambiare, e poi si vedrà…:-)

      Like

  8. tesorona mia! e chi l’avrebbe mai detto davvero!
    però che bello aver avuto la voglia di aprire un blog… chissà poi perchè alla fine… a parte la scrittura….
    pero… ci ha fatto incontrare…
    e quanto mi piace leggerti, perchè dentro ci leggo anche un po me!

    Liked by 1 person

    1. Tesorella, mi avessero detto un anno fa questa cosa non avrei mai immaginato che accadesse…ci ha fatto incontrare sì, mi ha fatto conoscere seppur a distanza tante belle persone, come te…ci ha fatto anche crescere e metterci a nudo … io la vedo così! ti riabbraccio!!!

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s