Simulazione di volo. Lato finestrino.

ricetta-navicella-spaziale-e1377807797374

E’ possibile che cresca e si intensifichi una già naturale predisposizione all’ansia da prestazione? E’ possibile che deragli d’un tratto sul tema alimentazione, che sia sana, equilibrata, completa, semi-bio? Proprio a me, amante incondizionata di merendine, caramelle e schifezze?

E’ possibile, penso io … il sintomo comparso d’improvviso non promette nulla di buono, mai successo. Ma cercate di capire. E’ questione di stanchezza, continui sbalzi di temperatura, fine dell’anno scolastico, incalzare di saggi, concerti, balli, esibizioni. L’inquietudine travolgente da obiettivo che va raggiunto si è ritrovata, un po’ disorientata, in una ciotola da pinzimonio.

E’ possibile, dico io?

E’certo, pensano loro. Si guardano. Nel loro sguardo laterale, veloce e ripetuto, complice e ridente, vedo tutta la loro divertita insofferenza. Sopraccigli inarcati, elevamenti mistici di occhi al cielo, invocazioni alla Divinità Nutella, ritorna presto ti prego, la porta di casa è sempre aperta per te!

“No capisci, mamma ti chiede se vuoi la verdura, ma intanto te l’ha già lanciata nel piatto. Una bella manciata di sarset, oplà beccatela tutta”. Non ha tutti i torti piccola donna…

“E a me che non piace il formaggio, che ogni volta mi dice che la ricotta non è proprio un formaggio?”

“E tutte le volte che ripete …la frutta fa venire la pelle bella,  gli occhi belli, una maschera di bellezza al kiwi…ihiiihihhhi” 

Faccio appello a qualche briciola sbocconcellata di pazienza. Dura poco. Brucia dentro. E passo alla fase due, sfoggio una maturità impareggiabile, la somma dei loro anni diviso 10, forse, ad essere indulgenti.

“Sapete che vorrei partire, sì sì da sola, su una navicella direzione luna?”

Che vergogna, stavolta non si è inserita la funzione autocensura, ecco l’ho detta. E non soddisfatta, continuo “Ve lo dicevo ogni tanto quando eravate piccoli, per scherzare eh, ve lo ricordate?”… è sicuro che non se lo ricordino, ma l’ansia si accompagna con l’accanimento, vanno baldanzosi a braccetto. Ed eccomi qui orgogliosa che rovisto nel secchiello dei ricordi e vado a acchiapparne uno fra i tanti che mi fa onore. Nemmeno il peggiore, a onor del vero.

“Te la vedi mamma sulla navicella?”

“Sìììì, che ridere, direbbe viaggio di sola andata, si parte, arrivederci al prossimo anno, tiè!!!”

“E con un cannocchiale guarderebbe da lontano il consumo giornaliero di frutta e verdura” intanto nano intona  Ground control to Major Tom, take your protein pills and put your helmet onnnn…

“Sì sì pensa che carina con l’elmetto, il caschetto…anche se poi si rovina la piega…ahahaha”

 “E riuscirebbe anche da lì, dallo spazio a centrarti il piatto con lancio perfetto di pomodorini”

“No, no di più, avvisterebbe anche lo sputacchio incrociato dei noccioli delle ciliegie”

 “Quello sarebbe troppo, a quel punto, chiederebbe al pilota….scusi può rallentare, oh che gentile, grazie…ecco perfetto, abbassiamoci un po’, bene così, li vedo dall’oblò, ma no guardi ci ho ripensato, per favore mi faccia scendere!” 

 

 

 

Advertisements

40 thoughts on “Simulazione di volo. Lato finestrino.

    1. Benvenuta qui Miss Macabrette… Vale anche per me….funzione autocensura difettosa, specie di questi ultimi tempi!!! Ti auguro una buona giornata e grazie!!!

      Like

    1. E che Nutella sia!!! 😊
      Comunque vedersi rappresentati in modo così calzante, anche un po’ impietoso, è senza prezzo! Qualche spot in effetti potremmo girarlo, le situazioni casalinghe non mancano 😉😉😉 buona giornata caro Guido!!!

      Like

  1. …. L’autocensura! 😂😂… Cos’è 😳… No perché escono delle cose ogni tanto inenarrabili … E così vergogna e senso di colpa si danno il cinque saltando come ad andare a canestro… Ma che si può fare?… Ci si prende per come siamo e tu DolceMarghe… Sei meraviglia così come sei e i tuoi mini ne sono la prova! 😘

    Liked by 1 person

    1. Vergogna e senso di colpa che si danno il cinque me la segno!!! La costante di parecchie giornate, ma vista così mi piace assai 😍 grazie Tati cara…tu sei un po’ di parte ormai mi sa 😉, ma anche questo mi piace così!!! Un abbraccio forte

      Like

  2. Io la mia l’ho cresciuta biologica e adesso è lei che bacchetta le amichette che mangiano merendine etc etc. Ho creato un mostro, lo so.
    Però un viaggio sulla Luna me lo farei.
    Sai qual è il problema? e’ che quando succede di andare via , da sola, cioè senza di Lei..poi alla fine mi manca da morireeeeeeeeeeeeee.

    Liked by 1 person

    1. Lo so Principessa bella, è un casinuuuu….sempre in bilico tra presenza e assenza, vuoti e pieni 🙂
      Loro tra un po’ partiranno e sarò assalita da manchite acuta, oggi invece desidererei un volo di sola andata sulla Luna! Felice giornata!

      Like

  3. Ma come ti prendono in giro?? 😀 sono buffi da morire, e non sentirti in colpa perché sanno benissimo che non te ne partiresti mai senza di loro (…!). Sono felice di leggere che va tutto bene, io sai che faccio adesso? Provo a scrivere un po’, che il mio blog si sta arrugginendo e così faccio un po’ d’ordine. Un bacione cara! ❤

    Liked by 2 people

    1. Eccotiiiii, che gioia quando ti leggo/sento…
      Io tutto ok, ma in un vortice di impegni soprattutto lavorativi…e ogni tanto ci sta che il blog si arruginisca un po’ e poi si riparta con più slancio 😉😍😍😘😘😘 Un abbraccio grandissimo, non vedo l’ora di rileggerti!

      Liked by 1 person

      1. Margherita ti pensavo poco fa: non sono riuscita a scrivere una parola!😢 Ma con la prole a casa, dove io lavoro (al computer) quando non sono a scattare, non ho la concentrazione necessaria (fra sensi di colpa miei e interruzioni sue), comunque va tutto bene, benissimo, forse anche per quello non ho sentito molto l’esigenza di scrivere… Spero a prestissimo!!! ❤

        Liked by 1 person

  4. Il riferimento a Bowie è stupendo, il tuo resoconto è godibilissimo da leggere, con i figli che ti prendono amabilmente in giro, e questa citazione lo ha ancora di più abbellito.
    Complimenti.

    Liked by 1 person

    1. Alessia cara!!!! Come stai? Io molto latitante, vorrei essere più presente, ma non riesco proprio 😔….Dai non ci scoraggiamo, è che forse vogliamo fare troppe cose!!! Sì sì quei due so tremendi quando mi prendono in mezzo 😉😉😉 baci 😘 tantissimi!!!

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s