La domenica per punti

Svegliarsi con un occhio, guardare l’ora, gioire nel scoprire che sono solo le 7 e ripiombare in un sonno di sogni Piccola donna che si prepara per il suo viaggio a Roma e orgogliosa del suo outfit esce con zaino in spalle e occhi luminosi. Mi bacia anche, è davvero una bella domenica Nano che salta nel lettone e racconta la sua esperienza da deejay della festa di Halloween della sera prima. Pare sia stato un successo, il suo sconfinato ottimismo aiuterà di certo a vedere sempre e solo il lato positivo. Esprimere un desiderio misto di croissant e bombolone … Continue reading La domenica per punti

Mary.

Mary ha sogni di bambina e bocca color pesca, capelli ricci e scuri, pensieri sghembi, occhi grandi e silenziosi. Mary ama i dolci e i bambini, così decide di fare la maestra e tiene in tasca caramelle e la ricetta della torta di mele,  anche se sceglie di fare sempre la torta al cioccolato, perché, si sa, quella è la preferita dei piccoli. Mary sogna il grande amore, assomiglia a Clark Gable o Gary Cooper, porta vestiti eleganti e fuma la pipa. Un giorno arriverà a prenderla, le toglierà il grembiule e la porterà via perché Mary sogna una vita … Continue reading Mary.

Mostri e sveglie notturne.

Ore 3.00 am suona la sveglia, non capisco da dove provenga, eppure so che è il biondo. Che sia un cellulare, la apple tv o il pc portatile, non voglio scoprirlo, so che vorrei svegliarlo io a questo punto, urlandogli che è scoppiato il Mac e che non potrà mai più giocare a Minecraft. Cerco di non pensare che mi scappa la pipì, che ho freddo, un braccio addormentato. Mi viene in mente che non so dove ho la borsa della corsa, che non ho risposto a quella mail e sarebbe stato meglio di sì, che non ho firmato i … Continue reading Mostri e sveglie notturne.

Sedici.

perché vuole l’estrattore di succo e fa degli smoothie buonissimi perché continua a farmi ridere, anche a distanza di anni con lo sketch del dente nero perché ha un bel sorriso…qualcuno dice da attore…(a me pare troppo!) perché è bello e sensibile …e alto (lo dice sua mamma…e anche qui mi par troppo…) perché ha delle belle mani perché dà la giusta confidenza perché è curioso perché spesso sta in silenzio perché fa una pizza meravigliosa perché è generoso  perché si ricorda le date degli anniversari (l’anniversario era il 7, ma io oltre che smemorata sono sempre in ritardo!!!) perché … Continue reading Sedici.