La domenica per punti

d76e314bff6bddd482a7c7c46d23acf9

  • Svegliarsi con un occhio, guardare l’ora, gioire nel scoprire che sono solo le 7 e ripiombare in un sonno di sogni

  • Piccola donna che si prepara per il suo viaggio a Roma e orgogliosa del suo outfit esce con zaino in spalle e occhi luminosi. Mi bacia anche, è davvero una bella domenica

  • Nano che salta nel lettone e racconta la sua esperienza da deejay della festa di Halloween della sera prima. Pare sia stato un successo, il suo sconfinato ottimismo aiuterà di certo a vedere sempre e solo il lato positivo.

  • Esprimere un desiderio misto di croissant e bombolone e ritrovarsi a colazione con croissant e strudel di mele

  • Ripensare all’incontro di ieri, 3 amiche di penna, blogger per caso che si trovano in una Torino accogliente di luce e sole. Mangiano di gusto, bevono allegramente, chiacchierano di vita e passioni. E scoprire che quelle belle sensazioni a distanza si sono rivelate proprio così, come si erano immaginate.

  • Preparare una valigia a casaccio, fare scorta di castagne, prepararsi a due giorni in campagna nel paesino della propria infanzia tra ricordi e profumi che riconciliano

  • Rileggere il tema del biondo sulla sua visita di venerdì alla scuola media e scoprire che rimarrebbe ancora a lungo alle elementari. E come dargli torto.

  • Sentirsi mamma, ma ancora e per fortuna molto figlia

  • Un viaggio in macchina, tre generazioni raccolte, musica e silenzi, ognuno si rifugia nei propri pensieri

  • Un campo di terra brulla, una distesa verde, quella salita prima del bivio che mi porta ad Altavilla

  • Una terra che trema da lontano, notizie che si affastellano e immagini che fanno male al cuore

  • Accarezzare una gatto, sentire la stufa scoppiettare, apparecchiare la tavola in cucina

  • Aprire l’acqua, miscelare acqua calda, fredda, poi ancora calda e canticchiare nella mente la meravigliosa canzone di Giorgio Gaber

  • Non avere nulla da chiedere di più.

Advertisements

19 thoughts on “La domenica per punti

  1. La mia mattina è molto diversa:
    Brutte notizie da SkyTG 24
    Figlio che si alza dal letto tardi
    MDM (Mia Dolce Metà) che inizia a rimproverarlo e in 2 minuti stanno litigando
    Io che se mi schiero dalla parte di MDM mi prendo parole dal figlio, se mi schiero dalla parte del figlio vengo aggredito da MDM.
    Brutta mattinata, e sono solo le 11:45, speriamo migliori.
    Ciao

    Liked by 1 person

    1. Mi dispiace Andrea…io solitamente non amo la domenica e fatico ad ingranare. Oggi è stato diverso, per questo è sorto spontaneo il desiderio di scriverlo. C’è ancora tempo, dai, c’è tempo per raddrizzarla questa domenica, te lo auguro di cuore! un abbraccio

      Like

  2. A parte il quadretto, veloce ma intenso, e simpatico! 🙂
    Combinazione massima: Altavilla, la conosco, per via indiretta e da anni (via amici che hanno casa) e la conosco bene quella salita che tu citi, e come!, per averla affrontata non so quante volte.
    È molto bella e riposante, Altavilla, e sa tanto di tanti (decaduti) passati fasti 🙂

    Nota: ci si ritrova del buon vino, se non proprio lì, solo andando per colline lì attorno.

    Liked by 1 person

    1. Ma veramente? non ci posso credere, è la casa dei miei nonni materni e ci sono affezionatissima. E già mi pregusto un buon Ruché delle colline lì attorno 😉 ma pensa che combinazione Guido!

      Liked by 1 person

  3. Ripensare all’incontro di ieri, 3 amiche di penna, blogger per caso che si trovano in una Torino accogliente di luce e sole. Mangiano di gusto, bevono allegramente, chiacchierano di vita e passioni. E scoprire che quelle belle sensazioni a distanza si sono rivelate proprio così, come si erano immaginate.

    ❤ ❤ ❤

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s