EleO

ele-o

Conosco una bambina che ama il mare, passeggiare a piedi nudi, guardare lontano

e quando non è sicura tende a chiunque la mano.

Conosco una ragazza che ha sedici anni, scarpe da ballo, un cestino di paura e timidezza,

eppure quando sale sul palcoscenico quel mondo diventa il suo tutto.

I fantasmi svaniscono, i desideri si rinsaldano e il cestino si riempie di fragole e promesse.

Conosco una ragazza dal cuore e dai sogni grandi,

che studia le relazioni tra mente e anima

e non perde mai di vista il filo dei suoi pensieri.

Lo srotola e lo riarrotola senza sosta, perché in quel gomitolo di lana ruvida e spessa, trova sempre le ragioni del suo essere.

Conosco una donna libera,

all’apparenza fragile, che non indietreggia mai se si tratta di rischiare per volare più in alto.

Vive in una casa che assomiglia a quella delle fiabe con tetto di marzapane, cuscini colorati e peli di gatto sparsi un po’ ovunque. Mangia pane e salame, beve vino rosso e ascolta possibilmente musica jazz.  

Lavora di giorno, pensa di notte e progetta di partire per trovare il suo angolo di terra.

EleO è una donna dolce e caparbia

che cammina in punta di piedi per non svegliare il suo amore.

Canta sotto la doccia e si prepara al suo prossimo ballo.   

Si spinge più in alto e guarda più in là, coraggiosa,

e le pare chiaro che la bellezza della propria vista vada sempre considerata rispetto alla linea dell’orizzonte e non della propria piccolissima porzione di mondo.

Advertisements

20 thoughts on “EleO

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s