Se mi incanto.

– Sai che mi capita la tua stessa cosa? – Quale? – Mi incanto. Mi perdo nelle briciole dei miei pensieri, qualcuno mi parla e io non ascolto. Sono assorta, non ci sono. E’ strano, ma è bello, mi capita. E sorride. – Non so cosa rispondere. Anche io l’ho sempre vissuto come un privilegio. Ben sapendo come questo attributo abbia suscitato innumerevoli volte stizza e disappunto, fastidio e rimostranze da parte di tutti, amici cari schierati in prima linea. E’ come se venissi rapita dalle trame della mia mente, risucchiata in labirinti di riflessioni. Eppure smarrirsi tra granelli di … Continue reading Se mi incanto.

5 ottobre.

Non sono in grado di fare foto, da sempre, è una mia indistinguibile prerogativa. Eppure ci sono immagini come queste, che al di là del risultato oggettivo, sono belle. Racchiudono generazioni di affetti, dimostrano che bastano cinque pizze e una torta a far sentire molto amata una mamma, alimentano ricordi che vado a riporre con religiosa cura e saprò ritrovare. Non amo i numeri, ma questo 78 ha un senso profondo. Lì dentro ci sono anni di addizioni, tante amorevoli cure e qualche sottrazione. Anni di per e diviso. Per sempre, per un amore, per gli alunni, per una buona causa, … Continue reading 5 ottobre.