Grazie!

Mi sono fatta prendere la mano, sarà il caldo insopportabile, sarà che nelle notti insonni mi sfrecciano davanti agli occhi immagini divertenti, surreali, commoventi, disperate di questo faticosissimo 2018, sarà che a questo punto dell’anno solitamente mi trovavo già in vacanza, ma ebbene sì con orgoglio posso dichiararlo: mi sento di aver vinto il Premio Sopravvivenza, come attrice non protagonista. Il premio naturalmente me lo autoassegno, perdonate l’autoreferenzialità e questo piccolo momento celebrativo in cui vorrei sentirmi figa come Valeria Bruni Tedeschi. Ringrazio il benzinaio di Piazza Bernini che per un mesetto circa, e forse eravamo intorno a febbraio, mi … Continue reading Grazie!